Irlanda, il processo di pace fa tappa a Como

Forse la scuola italiana non è proprio tutta da buttare se esistono professoresse come Graziella Mattaliano. Qualche anno fa, Graziella si era messa in testa di promuovere un disegno di legge per inserire l’insegnamento dei diritti umani nelle scuole. La proposta fu sposata da un senatore Ds, ma si perse poi inevitabilmente nei meandri dei lavori parlamentari e negli italici valzer delle legislature. Nei mesi scorsi, senza grandi clamori, Graziella ha invece promosso, insieme ai suoi colleghi dell’istituto tecnico commerciale “Caio Plinio Secondo” di Como, un progetto di ampio respiro per far conoscere il conflitto anglo-irlandese ai giovani della sua scuola, diffondendo la cultura della nonviolenza attraverso il dialogo. Nelle scorse settimane li ha accompagnati personalmente a Belfast per un viaggio di studio e approfondimento solcato da numerosi incontri con i protagonisti del Peace Process. Venerdì 3 aprile, a partire dalla mattina, presso l’Aula Magna del Politecnico di Como (via Castelnuovo 7) si terrà il convegno conclusivo del progetto, dal titolo “Northern Ireland: Making Peace withe the Past”. Parteciperanno, oltre alla cara amica Silvia Calamati (massima esperta italiana del tema), anche numerosi esponenti politici irlandesi e membri di associazioni impegnate nel processo di pace.


Ore 9
Saluti delle Autorità

Ore 9,30
Saluto del sindaco di Belfast, Tom Hartley

Ore 9,45
Video-Filmato sui Troubles

Ore 10
La Sig.ra Briege Voyle del Ballymurphy Massacre Committee testimonierà per conto della ONG Relatives for Justice sulla sua esperienza personale come figlia di vittima dei Troubles

Ore 10,30
L’Irlanda alla ricerca della verità
Silvia Calamati scrittrice e giornalista di RaiNews 24

Ore 10,50
Video: “Yesterday”

Ore 11
L’Assemblea di Stormont: i Diritti Umani nell’ Irlanda del Nord
Basil McCrea, UUP, membro dell’ Education Committee dell’Irlanda del Nord

Ore 11,20
Il futuro è dei giovani
Collegamento in videoconferenza con Tom Hartley, sindaco di Belfast

Ore 11,40
L’importanza della cultura come strumento sociale
Frainc Mc Cionnah, Culturlann Center di Belfast

Ore 12
Video: “Today”

Ore 12,10
Crescere al tempo dei Troubles: L’importanza della scuola
Micheal Mac Giolla Ghunna, Colaiste Feirste School, Belfast

Ore 12,30
Domande del pubblico

Ore 12,50
Intervento finale dei ragazzi della 5^G
Video: “Tomorrow”

Ore 13
Conclusioni e saluti
Graziella Mattaliano

Un commento su “Irlanda, il processo di pace fa tappa a Como”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.